Vai al contenuto

Cos’è la stampa olografica? Caratteristiche di base della stampa olografica

Ejemplo de tarjetas con impresión holográfica.

La stampa olografica è una rappresentazione di un ologramma su una superficie piatta, che produce effetti tridimensionali quando viene vista. Una stampa olografica differisce da un ologramma tradizionale in quanto la stampa non richiede alcuna illuminazione speciale per produrre l’effetto 3D. Lo spettatore non ha bisogno di occhiali specifici per vedere l’immagine. Come per il metallo 3D, quest’ultimo realizza direttamente una parte 3D.

Le stampe olografiche sono ampiamente utilizzate per l’identificazione e la sicurezza. Carte di credito, patenti di guida, passaporti e badge di sicurezza hanno spesso piccole stampe olografiche incorporate nella loro superficie. Le stampe olografiche sono utilizzate dopo la stampa offset o digitale.

Funzionano particolarmente bene in queste applicazioni perché l’immagine non può essere duplicata in risografia, con uno scanner o una fotocopiatrice, e la contraffazione di tale immagine si è dimostrata eccezionalmente difficile e costosa. Ingegneri e architetti usano grandi stampe olografiche per dimostrare o promuovere i loro progetti in modo più realistico delle fotografie convenzionali

In alcune situazioni, le stampe olografiche possono sostituire le ingombranti dimostrazioni video.

Potremmo benissimo usare l’olografia su un prodotto che è già stato stampato con xerografia, giclée o laser.

come si realizza la stampa olografica?

La stampa olografica non può essere fatta su carta ordinaria. Per facilitare il processo, la carta o altra superficie di stampa deve essere rivestita con uno strato di metallo (di solito alluminio o acciaio) o di plastica riflettente

Non perderti la nostra guida definitiva sul graphic design!

Scopri i migliori corsi online, master e programmi universitari per una carriera di successo nel design con la nostra "Guida definitiva allo studio del Graphic Design: Le migliori opzioni per una carriera di successo". Modella oggi il tuo futuro nell'industria creativa.
Vedi post Leggi più tardi

L’ologramma è inciso nel metallo lucido o nella plastica, formando un’immagine intricata, estremamente dettagliata e pixelata in rilievo

Se vista al microscopio, la superficie di metallo o di plastica sembra avere colline, burroni, creste e valli. Queste irregolarità producono l’effetto tridimensionale disperdendo la luce riflessa e diffondendola nelle lunghezze d’onda di colore che la compongono

Le onde riflesse interferiscono tra loro in modo da ottenere una rappresentazione tridimensionale vivida e realistica di prospettiva e parallasse.

cos’è la carta da stampa olografica?

Una domanda comune sugli ologrammi è su quale tipo di carta possono essere stampati. Tuttavia, non esiste una carta da stampa olografica. Gli ologrammi sono creati con fogli che possono essere applicati a diversi materiali, come carta e plastica. Le lamine olografiche sono molto sottili, il che permette di farle aderire in modo affidabile a diversi materiali.

La impresión holográfica como medio de protección

Gli ologrammi sono una delle tecniche di stampa di sicurezza più popolari: si vedono su una vasta gamma di articoli, dalle carte bancarie alle etichette dei prodotti. Agiscono come un deterrente alla contraffazione, poiché sono eccezionalmente difficili da copiare. Sono anche utilizzati da marche di alta gamma come metodo per determinare l’autenticità. Inoltre, possono essere fabbricati per essere evidenti, in modo che sia evidente se qualcuno ha tentato di rimuovere o alterare l’ologramma.

Quindi, senza carta da stampa olografica, come fa l’ologramma ad arrivare sulla carta o su un altro materiale?

Il processo di applicazione di solito comporta la “stampa a caldo” (come in hot stamping) della lamina sul substrato desiderato, sia esso carta, plastica o altro. Attraverso l’applicazione di calore e pressione, l’ologramma è permanentemente legato al substrato. Gli ologrammi risultanti possono essere utilizzati per una vasta gamma di applicazioni, come banconote, buoni, imballaggi, certificati, assegni, moduli aziendali, etichette, carte bancarie e d’identità.

Si possono anche produrre adesivi olografici autoadesivi. Possono essere applicati direttamente su prodotti e documenti, e forniscono un modo flessibile per etichettare, tracciare, rintracciare, proteggere e confermare l’identità di una serie di articoli.

Se ti è piaciuto questo articolo sulla stampa olografica, continua a leggere per saperne di più.

Altri tipi di stampa come: getto d’inchiostro, stampa tipografica, commestibile, stampa termica …

Richard H.

Richard H.

Con una dedizione di tutta la vita all'industria tipografica, ho collaborato con diverse tipografie, perfezionando la mia competenza nella progettazione pre-stampa, nella selezione dei materiali e nelle tecniche. Come professionista esperto, porto su "The Color Blog" approfondimenti sui materiali e sul mondo della stampa, mirando a evidenziare l'artigianato e le sfumature dietro ogni capolavoro stampato.View Author posts

1 commento su “Cos’è la stampa olografica? Caratteristiche di base della stampa olografica”

  1. Avatar

    Hi there! This blog post could not be written much better!
    Looking through this post reminds me of my previous
    roommate! He constantly kept preaching about this. I’ll forward this
    post to him. Fairly certain he’ll have a good read.

    Thanks for sharing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *