Vai al contenuto

Quanto costa stampare un libro in tipografia?

imagen de una novela para el artículo cuanto cuesta imprimir un libro en una imprenta

Se vi state chiedendo quanto costa stampare un libro da una tipografia, qui risponderemo alle vostre domande.

Sebbene non esista una risposta esatta, poiché le variabili sono molteplici, vi illustreremo le diverse opzioni che influenzano il valore e il prezzo di un libro.

E se volete un preventivo personalizzato, potete visitare il modulo per scoprire quanto costa far stampare i vostri libri da una tipografia.

Esempi di prezzi dei libri

Vorremmo avvertire che questi dati non possono essere considerati del tutto certi. Ci sono molte variabili che possono rendere la differenza di prezzo tra una tiratura e un’altra piuttosto significativa.

In effetti, abbiamo stampato libri a 3 euro per unità per lo stesso ordine che altre tipografie avevano quotato a 15 euro per unità.

Sembra incredibile, ma la differenza di prezzo tra quanto costa stampare un libro in una tipografia e in un’altra è incredibilmente alta. È molto comune che le tipografie abbiano prodotti molto semplici e basilari a prezzi di costo che fungono da richiamo, ma poi in questo tipo di lavoro aumentano i prezzi.

Non perderti la nostra guida definitiva sul graphic design!

Scopri i migliori corsi online, master e programmi universitari per una carriera di successo nel design con la nostra "Guida definitiva allo studio del Graphic Design: Le migliori opzioni per una carriera di successo". Modella oggi il tuo futuro nell'industria creativa.
Vedi post Leggi più tardi

Quanto costa stampare 100 libri, formato A5, bianco e nero, carta offset, 180 pagine, copertina morbida senza alette, plastificazione opaca.

Proprio con queste caratteristiche, abbiamo realizzato un lavoro di stampa con un budget di 358 euro, ovvero 3,58 euro per unità. Fino al 70% in meno rispetto alla stampa di libri presso altre tipografie.

Quanto costa stampare 50 libri, formato A4, a colori, carta patinata premium, 120 pagine, copertina morbida senza alette, plastificazione opaca.

Questo è un altro esempio, in questo caso stiamo parlando di quanto costa stampare un fotolibro. Si tratta di un libro piuttosto grande, in formato A4. In questo caso le unità sono pochissime, ma il prezzo è davvero buono. 797€ prezzo finale tutto compreso. Il costo è di meno di 16 euro per un grande libro a colori.

Quanto costa stampare 20 libri con copertina rigida, formato 20 x 27 cm, carta offset, con stampa in bianco e nero, 368 pagine

Solo 20 libri con copertina rigida. E questo lavoro è costato 380€, ogni libro con queste caratteristiche costa 19€. Si tratta di un prezzo incredibilmente basso per tutte le funzionalità incluse, infatti per questo tipo di piccole tirature ci viene sempre chiesto di stampare libri.

Fattori che influenzano il costo di stampa dei libri

Ma per entrare più nel dettaglio, specifichiamo i fattori che determinano il costo di un libro, senza mettere i prezzi, indicando solo se il prezzo è più alto o più basso, in modo che possiate farvi un’idea confrontandovi con gli esempi precedenti.

Per semplificare al massimo la risposta, ci concentreremo solo su 5 fattori. Ve li mostriamo 😉

Prezzo di un libro in relazione alle sue pagine

A dire il vero, il prezzo della carta è piuttosto basso. Ciò significa che nelle piccole tirature il prezzo non varia quasi mai tra le diverse grammature della carta e il numero di pagine. La stampa di un libro di 20 pagine può costare come quella di un libro di 50 pagine, quando si devono produrre meno di cento copie.

Nelle medie e grandi tirature (chiamiamole medie a partire da 500 libri) ogni dettaglio può far variare il prezzo anche di migliaia di euro.

Per avere un riferimento potete prendere i prezzi degli esempi e fare la proporzione, anche se non è proprio proporzionale, almeno avrete un riferimento da cui partire.

Il prezzo dei libri in relazione alle dimensioni

Esattamente come nel punto precedente, più grande è il formato o la dimensione, più materiale viene utilizzato, ma è anche qualcosa che inizia a notarsi nelle medie tirature. Potete prendere come riferimento i prezzi di esempio e fare una proporzione.

Forse calcolando perfettamente la differenza sarà inferiore e un libro A4 non costerà esattamente il doppio di un A5. Ma siamo qui per darvi un orientamento. E naturalmente potete contattarci se avete bisogno di qualcosa di più specifico.

Il valore per il tipo di stampa

Negli esempi abbiamo anche preso due tipi di libri molto diversi per spiegare questo punto. La stampa in bianco e nero è più economica di quella a colori. Ma esistono anche diverse tecniche di stampa.

Questo punto è il più difficile da spiegare, perché non segue alcun tipo di proporzione con nulla. Per la stampa di pochi libri è meglio la stampa digitale, ma per i libri di grandi dimensioni è meglio la stampa offset. Spetta allo stampatore decidere quale sia la stampa più adatta alla quantità da stampare e preventivare di conseguenza.

La stampa offset è più economica, ma quando la tiratura è di diverse migliaia di libri, perché ha dei costi di avviamento. D’altra parte, la stampa digitale è più costosa in proporzione, ma più economica per poche unità.

Infine, abbiamo anche la stampa a getto d’inchiostro (che è simile, ma di qualità superiore, alle stampanti che abbiamo a casa). È un grande risparmio per le piccole e medie tirature. Un professionista saprà come sceglierlo se il contenuto non ha immagini ad alta risoluzione e se i colori da stampare sono buoni a getto d’inchiostro.

Per riassumere un po’. Il tipo di stampa influisce ovviamente sul costo di un libro. Ma non c’è da preoccuparsi, perché un buon professionista sceglierà sempre la soluzione più conveniente e di qualità per voi in ogni caso.

Coperture e finiture speciali

Le rilegature più comuni sono hardback e softback. Considerando che entrambi sono realizzati con incollaggio PUR (un tipo di colla che aderisce molto bene), la copertina rigida è come un extra del libro. In altre parole, il prezzo sarà lo stesso per entrambi, ma l’aggiunta della copertina rigida può costare fino a 6€ per unità.

D’altra parte, ci sono anche le finiture esclusive: vernici selettive, stampa a secco o in rilievo, laminati con tocchi speciali, inchiostri metallici, ecc…. Non tutte le aziende di stampa sono in grado di farlo, perché richiede macchinari molto specifici. Ma si tratta di extra che, pur aumentando il prezzo di costo, ne aumentano anche il valore sul mercato.

Quanto costa stampare un libro in tipografia a seconda del numero di copie?

Spesso la stampa di un libro ha un prezzo unitario tanto più basso quanto più copie vengono stampate. Questo perché gran parte del processo di produzione è lo stesso per un libro e per diecimila.

In questo senso, il prezzo è fino al 70% più basso per le grandi tirature rispetto alle piccole edizioni. Questo è un dato di fatto che emerge da alcune delle nostre citazioni.

Per lo stesso motivo, a volte abbiamo una quantità minima per avviare la produzione. Inoltre, per alcuni tipi di stampa, spesso dobbiamo scartare alcune stampe prima della stampa finale.

Per quanto riguarda gli esempi, il prezzo più alto è per 50 unità e il più basso per 500 unità. Il prezzo potrebbe essere ulteriormente ridotto quando si ordinano progetti di diverse migliaia di copie, ma si tratta di un preventivo su misura.

Richard H.

Richard H.

Con una dedizione di tutta la vita all'industria tipografica, ho collaborato con diverse tipografie, perfezionando la mia competenza nella progettazione pre-stampa, nella selezione dei materiali e nelle tecniche. Come professionista esperto, porto su "The Color Blog" approfondimenti sui materiali e sul mondo della stampa, mirando a evidenziare l'artigianato e le sfumature dietro ogni capolavoro stampato.View Author posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *