Vai al contenuto

Cos’è la laminazione nella stampa? Tutto quello che c’è da sapere

Tarjetas de visita o negocios con acabado plastificado.

La laminazione è il processo di applicazione di un sottile strato di plastica a fogli di carta o carte per migliorare e proteggere i prodotti di stampa. I tipi più comuni sono quelli lucidi, opachi e di seta. La laminazione è spesso usata per imballaggi, copertine di libri, opuscoli, biglietti da visita, carte d’identità e badge e altri articoli stampati aziendali e personali.

Oggi, tutti gli stati laminano le patenti di guida, convertendole in una carta di plastica con una laminazione durevole. Si può decidere di laminare un poster per una presentazione scolastica o laminare vecchie foto per proteggerle. La maggior parte dei metodi usati per laminare comporta l’applicazione di calore e di qualche tipo di sostanza appiccicosa o adesiva.

Il materiale di laminazione

La laminazione è disponibile in vari spessori. A seconda dell’articolo o della parte da laminare, si sceglie uno spessore o un altro. Non è qualcosa che tutti conoscono e questo è normale. Questo dettaglio tecnico dello spessore della laminazione rende il risultato finale più rigido e resistente. Ma questi sono dettagli tecnici di cui si occupa ogni tipografia o copisteria.

perché dovreste usarlo?

Perché migliorano l’attrattiva di tutti i tipi di superfici. Non solo offrono un ottimo modo per abbellire i tuoi oggetti, ma forniscono anche forza e protezione agli stessi. Disponibili in una vasta gamma di opzioni, i laminati sono ideali per varie applicazioni.

bordo sigillato o a filo?

Un bordo sigillato si riferisce alla laminazione che si estende oltre il bordo del pezzo stampato. Un bordo a filo o a filo si riferisce a un bordo che è tagliato anche con e accanto al bordo del pezzo stampato.

Un bordo sigillato è spesso usato se il materiale stampato deve essere usato in un ambiente dove possono essere presenti umidità, olio, grasso o altri contaminanti. In questi casi, il film di laminazione si estende oltre il bordo del pezzo stampato in modo che i fogli superiori e inferiori del laminato aderiscano l’uno all’altro lungo il perimetro del pezzo stampato. Questo assicura che i fluidi e lo sporco non entrino mai in contatto con il bordo del substrato di carta stampata. Un chiaro esempio di questo tipo di laminazione è il menu stampato nei bar.

Un bordo a filo è usato per articoli stampati che non saranno soggetti a umidità o sporco eccessivo… o quando l’estetica desiderata giustifica un bordo a filo. Per esempio, un bordo a filo è spesso usato per i biglietti da visita o le pagine interne di un libro o di una cartella.

Menu plastificado con borde sellado
Bordo sigillato per evitare che sporco, grasso e liquidi entrino in contatto con il pezzo stampato.
Plastificado con borde a ras
Bordo a filo per una laminazione pulita ed esteticamente molto più fine e bella.

Tipi di laminazione su prodotti di stampa

Stiamo per descrivere i tipi più comuni di laminazione che si dovrebbero usare nel mondo della stampa e che è importante che tu conosca se stai per fare qualche lavoro che comporta la laminazione del prodotto.

Laminazione lucida

Biglietto da visita laminato lucido

I laminati lucidi sono spesso la scelta popolare, e non è difficile capire perché. Le scritte e le immagini tendono ad apparire più nitide e brillanti, oltre ad avere più contrasto, rendendole visivamente molto attraenti

La laminazione lucida è anche un’opzione durevole in quanto respinge lo sporco, la polvere e le impronte digitali con facilità. Se il laminato entra in contatto con la sporcizia, si pulisce facilmente grazie alla sua struttura lucida.

Laminazione opaca

Laminazione opaca

La laminazione opaca fornisce una finitura elegante e sofisticata ed è quindi una scelta comune per molti. Rispetto ad altri laminati lucidi, un laminato opaco ha un aspetto più “naturale”. A differenza dei laminati lucidi, l’opaco può fornire un aspetto più morbido in quanto può produrre meno contrasto nei colori più scuri o nel nero.

La consistenza dell’opaco è vellutata, il che lo rende piacevole da maneggiare per molti utenti

Laminazione tipo Softouch o seta

Laminazione di seta più vernice selettiva

Il tipo seta segue gli stessi principi degli altri laminati rivestendo la carta patinata o offset con uno strato di plastica per renderla più forte, più desiderabile e più resistente

Tuttavia, ciò che differenzia i due è che questo tipo di laminazione ha un esterno più morbido e una qualità superiore dovuta alla forza del legame creato tra la carta e il rivestimento plastico della laminazione

Il materiale non è al 100% opaco o lucido, ma riflette in certe luci allo stesso modo della seta o della carta velina. La finitura significa anche che il prodotto sarà più attraente ed è considerato un’opzione “premium”, poiché la finitura è liscia e dall’aspetto naturale.

La laminazione di seta è comunemente usata per la finitura di biglietti da visita, opuscoli e copertine di libri. È una finitura adattabile che dà un aspetto pulito a una vasta gamma di prodotti.


quali sono i vantaggi della laminazione?

Sia la laminazione opaca che quella lucida offrono molti vantaggi importanti per i materiali stampati che devono essere presi in considerazione se si vuole offrire un prodotto della massima qualità possibile. Questi includono:

  • Maggiore durata. I pezzi stampati plastificati possono resistere ad alti livelli di uso quotidiano.
  • Protezione. La laminazione protegge dai danni causati da impronte digitali, versamenti di liquidi, macchie, grasso, sporco e molto altro. Quando il laminato si sporca, è facile da pulire.
  • Miglioramento dell’appeal visivo e tattile del prodotto. I colori dell’inchiostro migliorati dell’articolo stampato creano un aspetto più professionale. La maggiore forza e rigidità dell’articolo laminato dà l’impressione di una qualità superiore.
  • Più facile leggere il contenuto. Essendo completamente trasparente, la laminazione non danneggia o rovina la stampa.
  • Aumenta la qualità del prodotto ad un prezzo basso. La laminazione ha un prezzo ragionevole e si può effettivamente risparmiare prolungando la vita dei pezzi stampati ed evitando la necessità di ristampare quelli danneggiati.

quali prodotti sono solitamente laminati?

La laminazione è utilizzata in un’ampia varietà di progetti di stampa in quadricromia ed è ideale per gli articoli che vengono costantemente manipolati. Per esempio:

  • Menu dei ristoranti
  • Listini prezzi
  • Mappe
  • Materiale educativo
  • Segnalibri
  • Biglietti da visita e tessere associative
  • Materiale di marketing

La laminazione aiuta anche aproteggere gli articoli stampati che sono usati in ambienti sporchi o bagnati. Questi includono avvertimenti sulla macchina, istruzioni operative, segnaletica di sicurezza, etichette riutilizzabili, ecc

In questi ambienti, lo strato di plastica spesso si estende oltre il bordo della parte stampata in modo che i due strati possano essere incollati insieme. Questo fornisce una chiusura ermetica che impedisce allo sporco, all’umidità e ad altri contaminanti di entrare all’interno.

Domande frequenti sulla laminazione

perché dovrei laminare i miei prodotti di stampa?

Le finiture di laminazione offrono molti vantaggi all’utente, come l’essere resistenti allo strappo, più durevoli e resistenti all’acqua. Avere materiali laminati permette anche una più facile manipolazione ed evita l’usura delle pratiche quotidiane come le rughe, le macchie e i danni del sole.

quanto costa laminare un prodotto?

Questo dipenderà dal prodotto da laminare, dalle dimensioni, dal tipo di laminazione, ecc. La laminazione lucida è di solito più economica di quella opaca, anche se molte stampanti offrono entrambe le opzioni allo stesso prezzo.

Softouch è un’opzione premium, quindi di solito costa più delle altre opzioni di laminazione menzionate.

Senza dubbio, la laminazione è un’opzione molto utile per i vantaggi che porta al nostro prodotto, anche se significa un piccolo aumento di prezzo.

qual è il miglior tipo di laminazione?

La scelta tra laminazione opaca e lucida dipende dal pezzo stampato e dall’uso previsto. Entrambi i tipi forniscono una copertura forte e chiara che rende il testo e la grafica completamente visibili al lettore.

Tuttavia, bisogna notare che l’opaco assorbe la luce mentre il lucido la riflette. Questo fa una grande differenza per l’aspetto del pezzo stampato e l’impatto che ha sulle persone.

La laminazione opaca è una scelta migliore quando:

  • Il pezzo stampato sarà collocato in luce diretta (per esempio l’insegna del negozio). La finitura opaca aiuta a deviare qualsiasi riflesso, rendendo il pezzo più facile da leggere a qualsiasi angolo.
  • Il pezzo stampato non viene maneggiato frequentemente. I laminati opachi possono facilmente graffiarsi o scalfirsi a causa di un uso eccessivo.
  • Vuoi un look moderno e sofisticato. L’opaco fa una grande prima impressione.
  • Il pezzo stampato contiene toni di colore tenui, come il grigio, il giallo tenue, il blu pastello…

La laminazione lucida è raccomandata quando:

  • Il pezzo stampato è un oggetto che viene maneggiato molto ogni giorno. La lucentezza fornisce un livello di protezione più alto rispetto all’opaco ed è più facile da pulire.
  • Vuoi che il pezzo abbia un forte impatto visivo. Con la laminazione lucida, i colori sembrano saltare fuori dalla pagina.

Se stai pensando di fare qualche lavoro di stampa e stai cercando altri tipi di finitura per rendere il tuo prodotto unico e distinguersi dal resto, dai un’occhiata alla nostra sezione di finitura, dove ti diamo le chiavi di diverse finiture che puoi dare ai tuoi prodotti di stampa per renderli molto più attraenti

nv-author-image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *