Vai al contenuto

Che cos’è la goffratura? Tutto quello che c’è da sapere

Gofrado o impresión en estampación.

Come stampa tipografica il processo di goffratura nella stampa utilizza stampi su misura per creare la carta in rilievo secondo il disegno. Con lo stesso processo è possibile ottenere anche l’effetto opposto, noto come goffratura. Poiché la stampa viene introdotta nella carta, può essere utilizzata per emulare l’incisione.

La matrice è un insieme di due pezzi di piastre metalliche personalizzate create in base all’immagine o al testo da incidere.

Uno dei pezzi della matrice ha la superficie del disegno in rilievo e l’altro ha lo stesso disegno incassato. Per creare il disegno sulla carta, la carta viene premuta tra di esse e riscaldata. La combinazione di pressione e calore rimodella le fibre della carta.

La fustella può essere a uno o più livelli, a seconda del livello di dettaglio, della complessità o dell’altezza o profondità desiderata del disegno.

Quali sono i tipi di stampaggio o goffratura?

Timbratura cieca

È l’uso del processo di goffratura nella stampa senza l’utilizzo di altri abbellimenti per la finitura della stampa. Un modo per far risaltare ancora di più la goffratura cieca è quello di utilizzare carta testurizzata, in quanto l’area intorno alla goffratura verrà pressata in modo uniforme, creando un maggiore contrasto.

Timbratura combinata

Come suggerisce il nome, questo tipo di fustella combina diversi effetti in un unico processo. Di solito, poiché i processi sono simili, con questo tipo di fustella si applicano insieme la lamina e la timbratura o la goffratura. Con questo effetto combinato, l’intera area goffrata viene laminata.

Timbratura registrata

Simile alla timbratura combinata, combina la goffratura con un altro abbellimento di finitura della stampa, come l’inchiostro, il foglio, la stampa in lamina, la fustellatura o persino un altro elemento in rilievo.

Stampa su lamina a livello singolo

Questo processo utilizza una matrice che modifica la superficie della carta su un unico livello. Poiché la fustella necessaria per questo tipo di stampa è semplice, è l’opzione di goffratura più conveniente.

Stampa a più livelli

Example of embossing with multi-level embossing.

Questo processo di goffratura utilizza uno stampo con diversi livelli per creare una stampa più scultorea o una texture in rilievo più dettagliata.

Stampo scultoreo

Questo tipo di matrice richiede una lavorazione manuale personalizzata per creare livelli e dettagli per un rilievo che assomiglia a una scultura in bassorilievo. Poiché richiede la creazione a mano, di solito sulla base di un’immagine fornita, è un metodo di stampa più costoso.

Stampo strutturato

Per creare questo effetto, si realizza uno stampo con una texture incisa. Si differenzia da uno stampo multilivello o scolpito in quanto si tratta di uno stampo a livello singolo con l’aggiunta di dettagli, come ad esempio un semplice disegno.

Fustella a bordo smussato

Anche questo tipo di matrice è una matrice a livello singolo con un bordo smussato. Le fustelle profonde devono utilizzare bordi smussati per evitare che la carta venga danneggiata durante il processo di goffratura. Lo smusso aggiunto da questo tipo di fustella è solitamente compreso tra 30 e 60 gradi.

Filiera a scalpello

Questo tipo di matrice è a forma di V, come uno scalpello, ed è nota anche come matrice a tetto. Viene utilizzata soprattutto per la goffratura.

Fustella arrotondata

Questo tipo di fustella crea un effetto arrotondato o a cupola. Viene spesso utilizzata per i loghi aziendali o per altri disegni tipografici.

Perché scegliere la goffratura per i vostri lavori di stampa?

La texture e la qualità superiore che la goffratura crea migliorano l’estetica del prodotto sia alla vista che al tatto. L’inclusione di un’area in rilievo sul vostro biglietto da visita, sull’invito a un evento o anche sul packaging contribuirà sicuramente ad attirare l’attenzione e a fornire un’immagine molto più professionale e creativa.

Se da un lato la stampa può comportare un costo aggiuntivo, dall’altro conferisce un’eleganza e un fascino che non è facile ottenere con i normali processi di stampa.

Su quali tipi di materiali si può usare la goffratura?

L’effetto tridimensionale creato dal processo di stampa in rilievo può essere utilizzato su molti materiali. Oltre che sulla carta, può essere utilizzato su altri substrati come tessuto, pelle, metallo, acrilico e legno.

nv-author-image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *