Vai al contenuto

Il fiore di loto Conoscete il suo significato e il suo simbolismo?

Flor de loto de color rosa.

Il fiore di loto è un fiore bellissimo che viene spesso associato alla purezza, alla forza interiore e alla tranquillità, ma il suo simbolismo va oltre. Il fiore svolge un ruolo simbolico in diverse religioni, tra cui l’induismo, il buddismo, il sikhismo e il giainismo. Dato il suo profondo significato simbolico e il suo legame con la religione, il fiore di loto è considerato una delle piante più sacre. Scopriamo di più sul loto.

I fiori di loto erano già rappresentati simbolicamente nell’Antico Egitto, dove i loti bianchi e blu sono più comuni. In Egitto, il fiore era conosciuto come Seshen ed era associato alle divinità egizie. Per il modo in cui il loto emergeva dall’acqua, seguiva il movimento del sole e poi si richiudeva e tornava nell’acqua, per poi ripetere il processo il giorno successivo, il loto era associato al dio del sole Ra.

Gli antichi egizi Aksi credevano che i loti simboleggiassero la creazione, la rinascita, la forza e il potere. Forse per questo motivo, le donne egizie indossavano spesso amuleti di loto con l’immagine di Heqet, la dea della fertilità, durante il parto. I loti sono stati utilizzati nell’arte, nei geroglifici e nei dipinti per rappresentare la fertilità, un nuovo inizio e la purezza.

Altri riferimenti storici al loto si trovano nell’antica Grecia e nelle religioni indiane. Nell’antica Grecia, il fiore rappresentava l’innocenza, la modestia e la purezza.

I riferimenti ai loti nell’Induismo risalgono almeno al 1400 a.C. attraverso i testi vedici che raffigurano le divinità indù con in mano o in piedi dei loti. I primi riferimenti si trovano anche nella religione buddista e il Buddha è spesso raffigurato seduto su un loto.

La flor de loto es el símbolo budista por excelencia.

Il significato del fiore è legato al simbolismo del loto che cresce nelle acque fangose. Le radici del fiore lo ancorano al fango, ma il fiore si eleva al di sopra del suo ambiente torbido, aprendosi petalo dopo petalo. Grazie a queste condizioni di crescita uniche, il fiore di loto ha assunto molti significati simbolici.

  • Il loto rappresenta l’illuminazione spirituale. Nonostante la sporcizia dell’ambiente circostante e l’acqua fangosa in cui è radicato, il loto si eleva al di sopra di tutto per fiorire in bellezza, rivolto verso il sole. Simboleggia il superamento del mondo materiale e la risalita dalle acque fangose della sofferenza per raggiungere l’illuminazione spirituale e la saggezza.
  • Il fiore simboleggia il distacco, poiché il loto si libera dell’acqua e della sporcizia che lo circondano. Questo simbolismo serve a ricordarci di separarci dalle cose che potrebbero sporcare la nostra anima e di concentrarci invece sulle cose che contano, come la saggezza, le relazioni e l’illuminazione spirituale.
  • I loti simboleggiano anche le resurrezioni e i nuovi inizi. Il fiore emerge al mattino, per poi richiudersi la sera e scomparire nell’acqua. Al mattino, un nuovo fiore riemerge e continua il ciclo. Questa rappresentazione rende il loto un fiore comune ai funerali. Per questo motivo, il fiore era molto popolare nella simbologia egizia.
  • Il loto rappresenta la purezza e la pulizia, in quanto è in grado di emergere dalle acque torbide puro e senza macchie. In particolare, il fiore rappresenta la purezza dell’anima umana, poiché il centro del fiore non è mai macchiato dal suo viaggio, né dall’esposizione quotidiana all’acqua torbida.
  • Il fiore di loto sboccia lentamente, petalo dopo petalo, il che è simile ai passi graduali necessari per raggiungere l’illuminazione spirituale. In questo senso, il loto è un simbolo del progresso personale. Indipendentemente dal colore dei petali, il petalo centrale è solitamente giallo e rappresenta la meta dell’illuminazione.
  • Il loto è stato anche associato alla natura e alla femminilità. Alcune raffigurazioni utilizzano un bocciolo di loto per simboleggiare una vergine. Al contrario, un fiore completamente sviluppato è una donna matura e con esperienza sessuale.
  • Il loto è anche un ottimo esempio di come rimanere fedeli a se stessi e a ciò che si è. Indipendentemente dalle acque torbide e dall’ambiente circostante, il loto rimane a terra, orgoglioso di ciò che è e allo stesso tempo parte del suo ambiente. Lo abbellisce e lo valorizza semplicemente con la sua presenza.

Flor de loto con Buda.

Il loto è un importante simbolo religioso, soprattutto per le religioni orientali. Sebbene molti dei significati simbolici siano simili, ogni religione ha anche le proprie associazioni.

Il buddismo
Per i buddisti il loto è una rappresentazione della vita. Il fango rappresenta la sofferenza, le sfide e gli ostacoli che dobbiamo affrontare, mentre il fiore simboleggia il superamento di questi ostacoli. Questa crescita può essere vista come un progresso verso uno stato di purezza o il cammino verso l’illuminazione. Sempre in relazione alla vita, i buddisti ritengono che il fiore rappresenti la rinascita e la reincarnazione. Il fiore significa anche purezza, spiritualità e autopulizia.

Il Sutra del Fiore di Loto della Legge Meravigliosa è una scrittura buddista essenziale che evidenzia gli insegnamenti del Buddha sul loto. La lezione afferma che senza fango non può esistere il loto, ma il loto rimane incontaminato dal fango. Questa Scrittura ci ricorda che la sofferenza e la felicità non si escludono a vicenda. Senza l’uno, non si può avere l’altro.

Induismo
Nel simbolismo induista, il loto è associato alla prosperità, alla fertilità e alla bellezza. Il loto è anche associato a varie divinità indù ed è legato al loto sacro Padma. Il Padma è la parte dell’anima che spinge le persone verso l’illuminazione spirituale anche attraverso le lotte. Questo impulso è simile al modo in cui il fiore di loto si fa strada attraverso il fango e la sporcizia per raggiungere la superficie.

Il loto è associato a diverse divinità indù, come Lakshmi, Brahma e Vishnu, conosciuto come l’Occhio di Loto, per la sua bellezza e purezza. Altre divinità sono raffigurate con i loti nelle opere d’arte per la loro associazione con la purezza e la divinità.

Un’altra associazione data al loto, secondo alcuni seguaci dell’induismo, è la creazione. Proprio come il loto fiorisce alla luce del sole, gli indù credono che il mondo sia sbocciato alla creazione in presenza della coscienza.

Sikhismo
Il fiore di loto è usato come analogia per il modo di vivere la vita, come spiegato da Bhai Gurdas Ji, influente scrittore e figura Sikh. Questi scritti sono considerati la chiave per comprendere il Gurbani e i fondamenti del Sikhismo.

Di conseguenza, proprio come il loto rimane incontaminato nell’acqua, voi dovete rimanere indenni dai mali del mondo. Un altro punto importante è l’idea che, come il loto ama il sole e fiorisce grazie ad esso, così farà la persona che, attraverso la devozione amorosa, conosce il Signore.

Questi sono solo due dei numerosi riferimenti al fiore di loto presenti nei suoi insegnamenti. Si stima che venga citato 420 volte come rappresentazione dell’anima umana.

Altri significati del loto nel Sikhismo possono essere considerati uguali al simbolismo generale del loto. Tuttavia, va notato che il fiore di loto non è oggi comunemente usato come simbolo sikh.

Giainismo
Il loto non è uno dei principali simboli religiosi del giainismo, una fede incentrata sull’auto-aiuto, ma è un simbolo identificativo per alcuni giainisti. Il loto blu è il simbolo di Nami, il 21° Jain. Il loto rosso rappresenta il sesto Jain, Padmaprabha.

La flor de loto es uno de los símbolos espirituales más profundos.

Il fiore di loto si presenta naturalmente in una varietà di colori. Mentre la religione induista utilizza principalmente il loto bianco nelle sue rappresentazioni, il buddismo utilizza una gamma di colori di loto, ognuno con un proprio significato simbolico

  • Il blu rappresenta l’importanza dello spirito rispetto alla conoscenza. Rappresenta anche il buon senso, la saggezza e la conoscenza.
  • Il bianco simboleggia la Bodhi, che è uno stato di illuminazione. Il loto bianco è conosciuto anche come il grembo del mondo e rappresenta la purezza della mente e dell’anima.
  • Il loto a otto petali è rappresentato a colori viola e rappresenta l’ottuplice sentiero del Buddha verso la nobile verità, noto anche come sentiero del risveglio del sé. Per la sua associazione con il sentiero, il loto viola è considerato mistico e spirituale.
  • Il rosso rappresenta il cuore, quindi il loto rosso simboleggia l’amore puro e la compassione.
  • Il loto più importante, il vero loto del Buddha, è rappresentato con il colore rosa. Da questo titolo, il loto rosa rappresenta la storia e l’essenza del Buddha.
  • Quando si raggiunge la vera illuminazione spirituale, essa è rappresentata dal loto oro.

Colgante de la flor de loto.

Oggi il loto rimane uno dei simboli più popolari della gioielleria e della moda. Viene spesso utilizzato in ciondoli, anelli, bracciali e orecchini, o semplicemente tenuto come ciondolo. L’immagine può essere stilizzata e rappresentata in molti modi, come un fiore aperto o un bocciolo chiuso. È molto diffuso anche nella gioielleria buddista o spirituale.

I gioielli Lotus sono anche un’ottima idea regalo:

  • Come regalo per una persona che sta diventando maggiorenne, è un promemoria per mantenere i piedi per terra ed essere fedeli a se stessi, pur sforzandosi di ascendere.
  • Per chi sta attraversando un periodo difficile della vita, il loto è il simbolo del superamento delle avversità e delle difficoltà, mantenendo intatto il proprio spirito.
  • Come regalo romantico per la persona amata, il loto rappresenta la tenacia nel mantenere la relazione e la volontà di crescere insieme.

Il simbolo del loto è molto diffuso anche nei tatuaggi e nell’abbigliamento. Poiché il simbolo non appartiene a nessun gruppo o fede, è considerato un simbolo universale che ha un significato per tutti.

nv-author-image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.