Vai al contenuto

Quanto costa progettare un logo?

¿Cuánto cuesta el diseño de un logotipo?

Non importa dove ci si trovi, è frequente chiedersi quanto costa progettare un logo Oggi in questo articolo rispondiamo a questa e ad altre domande.

Discutere di prezzi quando si parla di design di logo è un campo minato, perché le persone possono facilmente mettersi sulla difensiva. Non intendiamo sminuire il lavoro di nessuno e tanto meno il budget, ma l’importante è conoscere il terreno che si sta calpestando. In modo da avere aspettative realistiche su ciò che il vostro budget può permettersi, così da non finire delusi perché non avete ottenuto ciò che volevate.

C’è un logo per ogni prezzo e c’è una buona ragione per cui costano quanto costano.

Le persone al di fuori dell’industria del design non capiscono che la progettazione di un logo non rispetta un importo specifico. I prezzi dei loghi variano enormemente, da 5 dollari a milioni di dollari. Qual è il problema: come è possibile che 5 dollari costino come 5 milioni di dollari?

Questo è il punto: non è la stessa cosa.

Sebbene l’argomento sia molto più complesso di quanto si possa trattare in un solo articolo, ci limiteremo a suddividere le gamme tipiche di un logo in 3 livelli:

Non perderti la nostra guida definitiva sul graphic design!

Scopri i migliori corsi online, master e programmi universitari per una carriera di successo nel design con la nostra "Guida definitiva allo studio del Graphic Design: Le migliori opzioni per una carriera di successo". Modella oggi il tuo futuro nell'industria creativa.
Vedi post Leggi più tardi
  • la fascia bassa (da 100 a 999 dollari)
  • la fascia media (da 1.000 a 9.999 dollari)
  • di fascia alta (10.000 dollari o più).

Innanzitutto, per essere un logo, un elemento grafico deve soddisfare diverse condizioni. Deve essere

  • Si tratta di una grafica vettoriale che può essere ingrandita a qualsiasi dimensione senza perdere qualità.
  • Trasmettere chiaramente il suo significato anche se ridotto alle dimensioni di un francobollo o dell’icona di un’applicazione.
  • Adatto per l’uso in diversi supporti (stampa, digitale, incisione, ricamo, ecc.)
  • Unicità: non esistono altre aziende che utilizzano la stessa grafica.

Se una grafica non supera uno di questi controlli, non è realizzata secondo gli standard professionali e quindi non può essere considerata un vero logo.

¿Cuánto cuesta el diseño de un logotipo?

La differenza principale è il processo, ci sono molte condizioni che influenzano le tariffe del progettista: qualcuno può offrire lo stesso livello di servizio a un prezzo inferiore perché i suoi costi operativi sono più bassi.

Ma il prezzo del logo dipende anche dal cliente. Il valore del logo non sta solo nel lavoro del designer, ma anche nel potenziale di profitto della vostra azienda. Un’azienda che ha intenzione di mostrare il logo e il marchio a un vasto pubblico e di realizzare profitti milionari ogni anno dovrebbe pagare di più per un logo rispetto a un’organizzazione no-profit o a una piccola impresa familiare.

Le organizzazioni non profit e le microimprese locali dispongono di budget inferiori e non si aspettano un grande ritorno da un progetto di rebranding. I progettisti spesso scelgono di abbassare il prezzo o addirittura di offrire servizi pro bono per soddisfare le esigenze dei clienti meno redditizi.

Le aziende che intendono utilizzare il design del logo per acquisire più clienti ed essere percepite come un marchio di qualità sono disposte a investire più denaro, perché questo investimento si tradurrà direttamente in maggiori profitti.

Due aziende diverse possono pagare un prezzo diverso per quella che può essere considerata la stessa quantità di lavoro, e questo non è ingiusto: si chiama value-based pricing. Se il logo vi aiuta a ottenere più clienti a un prezzo più alto, questo si traduce in profitti. I designer che vi aiutano a farlo meritano una fetta della torta.

L’alternativa al prezzo basato sul valore è la licenza, che dipende dal luogo di esposizione del logo:

  • a livello locale, nazionale o internazionale?
  • sulla stampa, online, su prodotti fisici, in televisione?
  • qual è il pubblico a cui verrà mostrato il logo?

Tutti questi fattori sono importanti perché, in quanto proprietario dell’opera protetta da copyright, il designer può decidere a quali condizioni il suo lavoro può essere utilizzato e negoziare di conseguenza i compensi per il progetto.

Di solito, dopo il pagamento completo, il designer trasferisce alcuni dei diritti al cliente, in particolare il diritto di applicare il design del logo a vari media. Prima che questo trasferimento di diritti sia completato, sia il designer che il cliente devono essere chiari su come il logo deve essere utilizzato e quanto vale in termini di tariffe d’uso.

Il processo di progettazione del logo da 100 dollari

100 dollari è il minimo che si possa pagare per un logo decente, anche se per gli standard del primo mondo è ancora economico. Questo può essere dovuto al fatto che:

  • Non sono designer a tempo pieno.
  • Creano 10-20 loghi al mese.
  • Se qualcuno ha un secondo lavoro che paga le bollette, o è ancora all’università e la sua vita è finanziata dai genitori e dai prestiti studenteschi, presumibilmente non apprezzerà così tanto i suoi servizi. Non hanno bisogno di denaro per sopravvivere: possono permettersi di lavorare duramente a un progetto e ricevere solo una frazione di ciò che meritano.
  • Se stiamo parlando di un designer a tempo pieno che riesce ancora a guadagnarsi da vivere con loghi da 100 dollari o meno, dovete chiedervi: potete fidarvi della qualità di ciò che state ottenendo?
  • Quando il progettista è costretto a realizzare un progetto in fretta e furia, è costretto a tagliare gli angoli.
  • Non è possibile che il design di un logo possa essere ottimizzato come una fabbrica e realizzato in poche ore. Non è così che funziona il processo creativo. Di solito, la prima cosa che ne risente è la ricerca.

La ricerca del design è la prima fase del processo di progettazione del logo. È un passo fondamentale, perché i loghi non si creano nel vuoto: dobbiamo stabilire cosa è già presente sul mercato e come differenziarci dalla concorrenza. Se non lo facciamo, il risultato sarà probabilmente un cliché generico già visto mille volte.

Ciò significa che il designer deve lavorare esclusivamente sulla base degli input del cliente e si lancia rapidamente nel processo di creazione. Tale processo può comportare:

  • Chiedere ai clienti spunti di design (colori preferiti, font, simboli, moodboard, ecc.).
  • Creare rapidamente diverse varianti e offrire al cliente la possibilità di scegliere la sua preferita.
  • Affinare l’opzione scelta in base al feedback dei clienti.
  • Inviare il logo finale e la fattura.

In realtà, questo può essere fatto in uno o due giorni, il che spiega perché il prezzo è così basso.

Il processo di progettazione di un logo per più di 1.000 dollari

Per 1.000 dollari o più, si può ottenere una soluzione di design abbastanza buona, a condizione che il designer sia molto esperto e si attenga a standard professionali. Il processo completo di progettazione del logo comprende le seguenti fasi:

  • Ricerca sui clienti e sui concorrenti.
  • Stabilire la direzione del design (attraverso l’uso di un brief e/o di un mood board).
  • Creazione di vari concetti di design.
  • Affinare i concetti con il maggior potenziale.
  • Scegliete il concetto che meglio comunica i valori e il messaggio del marchio del cliente.
  • Presentare la proposta di logo al cliente (con esempi di utilizzo quotidiano).
  • Rivedere il logo in base al feedback (facoltativo).
  • Preparare più varianti di colore e composizione del logo.
  • Progettazione delle linee guida del marchio.

Come si può notare, il processo di progettazione di un logo di fascia media comporta dalle 30 alle 50 o più ore di lavoro. Il progetto può durare dalle 2 alle 6 settimane, a seconda del numero di progetti a cui il designer sta lavorando contemporaneamente e dell’eventuale presenza di elementi grafici aggiuntivi nel logo.

Il processo di progettazione di un logo da oltre 10.000 dollari

Il processo di progettazione di un logo di fascia alta segue una struttura simile a quella di un logo di fascia media, con una differenza fondamentale: coinvolge un team di designer e marketer.

Invece di un singolo professionista dedicato, ne avete 2, 3 o più, che lavorano tutti per il successo del vostro progetto. Poiché ci sono più persone e risorse coinvolte, si ottiene molto di più:

  • La fase di ricerca è più approfondita.
  • Più designer significa più idee.
  • La progettazione può prevedere la partecipazione attiva del cliente o di un focus group.
  • Il nome dell’azienda e gli slogan sono spesso inclusi nel pacchetto di brand design dell’agenzia.
  • Questo tipo di processo può durare diversi mesi. Le grandi aziende, con una posta in gioco così alta, sarebbero caute nel lanciarsi in questa impresa, perché se non si lascia che l’agenzia faccia le cose per bene, potrebbe costare loro molto denaro.
  • Con così tante persone coinvolte e tutte che dedicano la loro attenzione al vostro progetto, i prezzi dei progetti di logo delle agenzie sono praticamente illimitati: possono costare milioni di dollari per grandi clienti come MasterCard, Pepsi e Airbnb.

Processi di progettazione diversi danno risultati diversi:

Un “deliverable” è un elemento che il cliente ottiene una volta terminato il progetto. Più soldi si investono, più prodotti si portano a casa.

Con un logo a basso costo, si ottiene un logo. Questo è tutto ciò che si ottiene.

Con un logo a medio budget, si ottiene:

  • Molteplici varianti del logo (a colori, nero, inverso, sovrapposto, orizzontale, icona, ecc.)
  • Guida allo stile del marchio.
  • Grafica aggiuntiva (opzionale, dipende dall’importo pagato).
  • Strategia del marchio (facoltativo, non tutti i designer lo fanno).
  • Con un logo ad alto budget, si ottiene:
  • Strategia del marchio.
  • Molteplici varianti del logo.
  • Guida allo stile del marchio.
  • Un’ampia selezione di tutte le grafiche necessarie.
  • Opzionalmente, il nome del marchio e la tagline.

Spero che il quadro sia un po’ più chiaro. Non è che i designer stiano cercando di ingannarvi, è che i loghi non sono banali.

E non tutti i designer sanno fare bene i loghi, è un’abilità molto specializzata.

Non esiste un modello o una “best practice” che garantisca un logo che piaccia a tutti. Molte cose possono andare storte quando un designer inesperto si occupa di un progetto di logo. È in gioco la reputazione dell’azienda, poiché il logo è uno strumento commerciale che ha molte funzioni.

Se il progetto di design di un logo non ha successo, il rebranding comporterà costi ancora maggiori. Dovrete riprogettare e ristampare tutto il materiale promozionale come siti web, app, brochure, segnaletica, grafica per veicoli, biglietti da visita per tutti i dipendenti…. I costi si sommano, quindi le aziende evitano il rebranding se possono evitarlo.

Risparmiare su un logo a basso costo oggi può significare dover spendere di più in seguito per sistemare ciò che non funziona.

Detto questo, vi mostriamo una stima dei prezzi attuali, ma ricordate che non esiste un costo medio per il design di un logo, né un listino prezzi stabilito per il design di un logo, e questo vale per gli Stati Uniti, l’America, l’Australia, il Canada, il Regno Unito, l’Europa, l’India o qualsiasi altro paese.

¿Cuánto cuesta el diseño de un logotipo?

Ecco alcune fasce di prezzo per il design di un logo. Si prega di notare che si tratta di cifre approssimative:

Fai da te / Creatori di loghi: $0 – $50

Modello di logo: $5 – $100

Concorsi per il logo / Crowdsourcing: $50 – $500

Costi di progettazione del logo di fascia media:

Progettista offshore: $100 – $250

Freelance principiante: $100 – $1000

Libero professionista esperto: $1000 – $5.000

Libero professionista affidabile: $5000 – $15.000

Piccolo studio di progettazione: $5000 – $30.000

Agenzia di medie dimensioni: $5000 – $50.000+

I costi di progettazione di un logo di alto livello:

Agenzia di branding: $50.000 – $100.000 (di solito include la strategia e l’identità generale del marchio)

Agenzia di branding affidabile: $100.000 – $1.000.000+ (in genere include la strategia e l’identità del marchio globale)

Designer di fama mondiale: $ 100.000 – $ 1.000.000+

È fondamentale non avere fretta nel progettare un logo. Se non avete il budget per quello che desiderate ora, risparmiate piuttosto che spendere soldi per qualcosa di cui non sarete soddisfatti. Se invece decidete di affidarvi a un logo a basso prezzo, sosteniamo la vostra decisione, ma vi invitiamo a fare prima una ricerca.

Potreste voler leggere: Come creare un logo per la vostra azienda?

Autore

Laureato in Psicologia e appassionato di chitarra flamenca e giochi da tavolo, il mio percorso professionale mi ha portato a comprendere il profondo legame tra comportamento umano e marketing. Nel corso degli anni, ho affinato la mia capacità di analizzare e interpretare le tendenze del mercato e le risposte dei consumatori. Su The Color Blog, unisco le mie conoscenze psicologiche alla mia passione per la scrittura, offrendo prospettive uniche sul marketing, la storia e le interazioni umane che caratterizzano la nostra era digitale.View Author posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *