Vai al contenuto

La tipografia de Il Gioco del Calamaro (Squid Game)

La tipografía del logo de El juego del Calamar, de Netflix.

Questa serie, uscita nel 2021 su Netflix, è stata un record. Diretta da Hwang Dong-hyuk, Squid Game ci immerge in un mondo in cui persone disperate giocano a giochi infantili mortali per avere la possibilità di vincere un enorme premio in denaro. L’aspetto più interessante della serie non è solo la sua premessa, ma il modo in cui tratta i temi della disuguaglianza socio-economica, della disperazione umana e della moralità in situazioni estreme.

I personaggi, da Seong Gi-hun, sommerso dai debiti, all’astuto Kang Sae-byeok, sono costruiti alla perfezione per farci sentire il loro dolore e la loro speranza. Attraverso di loro, la serie esplora le profondità e l’oscurità della società, mostrando come la disperazione possa spingere le persone a estremi inimmaginabili.

La serie non affascina solo per la sua storia, ma anche per la sua estetica visiva. I colori, le scenografie e i costumi contribuiscono a creare un’atmosfera quasi surreale. Questa estetica contrasta nettamente con la brutalità dei giochi, creando un’esperienza unica per lo spettatore.

Fuente tipográfica de El Juego del Calamar para descargar gratis online.

Non tutti i caratteri tipografici delle serie sono così particolari. Molte serie optano per caratteri tipografici discreti, che non sono riconoscibili a prima vista o che non riflettono pienamente l’identità della serie in questione. Ma la tipografia di Squid Game è un’eccezione. Chiunque abbia visto la serie è in grado di distinguere immediatamente il suo carattere tipografico.

Ecco il font chiamato “Games of Squids” creato da Darrell Flood a partire da quello presente nel logo della serie. L’autore chiarisce che non è legato a Netflix e invita a utilizzarlo solo per progetti di fan art, cioè progetti personali che non hanno come scopo il guadagno.

Autore

Laureato in Psicologia e appassionato di chitarra flamenca e giochi da tavolo, il mio percorso professionale mi ha portato a comprendere il profondo legame tra comportamento umano e marketing. Nel corso degli anni, ho affinato la mia capacità di analizzare e interpretare le tendenze del mercato e le risposte dei consumatori. Su The Color Blog, unisco le mie conoscenze psicologiche alla mia passione per la scrittura, offrendo prospettive uniche sul marketing, la storia e le interazioni umane che caratterizzano la nostra era digitale.View Author posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *