Vai al contenuto

Come scegliere Hosting WordPress? Piani mensili

Con così tante aziende e offerte, scegliere i servizi giusti per soddisfare il tuo budget e le tue esigenze di business può richiedere molto tempo. Tuttavia, se si vuole provare un servizio per trovare le caratteristiche, allora solo le opzioni di hosting WordPress piano mensile sono quello che ti serve.

Considerando la varietà di opzioni di hosting WordPress disponibili, scegliere quella giusta per il tuo sito web non è sempre facile. Questo è particolarmente vero in quanto le aziende di hosting gestito fanno affermazioni audaci – e a volte oltraggiose – che rendono difficile differenziare il marketing aggressivo dalla realtà

Ci sono molti fattori da considerare quando si cerca il giusto fornitore di hosting WordPress. In questo articolo, andremo oltre le cose più importanti da considerare quando fate la vostra scelta.

Cominciamo.

Sicurezza

Non dovrebbe sorprendere che la sicurezza sia uno degli attributi più importanti quando si sceglie un fornitore. In effetti, concentrarsi sulla sicurezza è più importante che mai, dato che l’industria del cybercrimine dovrebbe valere più di 10 trilioni di dollari nei prossimi cinque anni.

I fornitori di hosting WordPress devono adottare tutte le misure ragionevoli per fornire protezione contro l’accesso non autorizzato, la distruzione o l’alterazione dei dati. Quando si tratta di caratteristiche di sicurezza, il fornitore di hosting che scegliete dovrebbe anche implementare le misure di cybersecurity più moderne possibili – tra cui un web application firewall (WAF), autorizzazione a due fattori, protezione DDoS e monitoraggio delle minacce – per aiutarvi a proteggervi dagli hacker.

Inoltre, il tuo fornitore di hosting dovrebbe essere in grado di offrire backup giornalieri di tutto il tuo sito. Questo può spesso significare la differenza tra il riprendersi da un disastro o il subirlo.

Per coloro che facilitano i pagamenti o gestiscono le informazioni sensibili degli utenti sul sito web della loro azienda, la selezione di un fornitore di hosting WordPress che offre certificati SSL gratuiti è anche un must.

Recensioni dei clienti

Uno dei modi migliori per scoprire se avete trovato un eccellente fornitore di hosting WordPress è quello di guardare le loro recensioni dei clienti. Vedere cosa hanno detto i clienti precedenti sulla loro esperienza con il tuo potenziale ospite può essere prezioso per informare la tua decisione finale

Detto questo, è importante tenere a mente che non si dovrebbe credere totalmente ad ogni singola recensione che si trova.

Per essere chiari, non è impossibile che i concorrenti di un dato fornitore lascino false recensioni negative online nel tentativo di dissuadere i clienti dal fidarsi dei loro servizi. Una situazione simile si verifica quando le aziende lasciano false recensioni positive sulla propria piattaforma.

Un buon modo per riconoscere le false recensioni dei clienti è quello di guardare certi attributi. Questi includono:

  • Recensioni che contengono un gran numero di parole chiave o che sembrano eccessivamente promozionali
  • Recensioni molto negative che non entrano nei dettagli sul perché l’esperienza di quella persona è stata così insoddisfacente

Invece, dovresti considerare le recensioni che forniscono un resoconto dettagliato di ciò che quel particolare cliente ha sperimentato. Cercando modelli nelle recensioni e nelle esperienze degli altri, puoi identificare rapidamente le esperienze positive o negative ricorrenti

Naturalmente, il volume delle recensioni è anche un fattore critico. Una valutazione a cinque stelle non significa molto se solo due persone hanno recensito l’azienda.

Livello di sostegno

La qualità del supporto è uno dei fattori principali da considerare quando si seleziona un fornitore di hosting WordPress.

Avrete senza dubbio domande o preoccupazioni una volta che si inizia a lavorare con un nuovo fornitore di hosting WordPress. Tuttavia, può facilmente diventare frustrante se non riesci a metterti in contatto con loro o, peggio, se scopri un problema che l’hosting provider non può (o non vuole) risolvere per la tua soddisfazione. Per risparmiarsi il fastidio, è meglio lavorare con un fornitore che può offrire un livello completo di assistenza clienti.

I fornitori di hosting WordPress spesso offrono diversi livelli di supporto. Uno dei fattori più importanti è la capacità di contattarli rapidamente e facilmente. Mentre non tutti i fornitori di hosting offrono un servizio 24/7, ce ne sono molti che lo fanno. Assicuratevi di conoscere i tempi di risposta ai ticket di ogni fornitore e la loro disponibilità durante (e dopo) l’orario di lavoro

È anche prezioso per determinare il livello di competenza del team di supporto, non solo sull’hosting, ma su WordPress stesso. Mentre alcuni fornitori di hosting WordPress offrono solo assistenza di base con la gestione del server e la sicurezza, altri possono fornire consigli per ottimizzare le prestazioni, migliorare la sicurezza e aggiornare il tema o i plugin del tuo sito

Prestazioni complessive

Si stima che la durata dell’attenzione della persona media oggi sia più breve di quella di un pesce rosso. Questo significa che anche un secondo o due di tempo di caricamento in più può allontanare il tuo pubblico dal tuo sito. In molti casi, non torneranno sul vostro sito in futuro e sceglieranno invece un concorrente.

Un livello più alto di performance globale può tradursi direttamente in un aumento delle entrate per la vostra azienda. Questo significa che è essenziale mantenere un alto livello di prestazioni in ogni momento, qualcosa che è possibile solo attraverso un esperto e rispettabile fornitore di hosting WordPress.

In pratica, questo significa che ci sono alcuni criteri da tenere d’occhio che possono avere un impatto diretto sul livello delle prestazioni. Per esempio, vorrete sapere

  • Richieste al secondo (RPS)
  • Tempo di caricamento della pagina
  • Performance
  • Tasso di errore
  • Tempi di risposta di picco (PRT)

Potete anche chiedere al team di supporto clienti di ogni fornitore di hosting WordPress che state valutando circa queste metriche. Se il fornitore di hosting offre una prova gratuita, puoi migrare il tuo sito sulla loro piattaforma ed eseguire test di velocità del sito web per determinare che tipo di impatto ha la velocità di caricamento sulla tua esperienza utente.

5. Affidabilità

Un singolo caso di inattività può costarvi decine di migliaia di dollari in mancati guadagni. Pertanto, la stabilità della rete e l’uptime sono troppo importanti per essere ignorati.

Indipendentemente dal livello di prestazioni, sicurezza e servizio clienti che il tuo provider può offrire, è imperativo che i tuoi server siano il più affidabili possibile. Nella maggior parte dei casi, il tuo potenziale provider farà di tutto per pubblicizzare l’efficienza dei loro server.

Alcuni provider pubblicizzano il 99,9% di uptime, ma questo non è sempre vero. Un provider può affermare di offrire il 99,9% di uptime, ma quella statistica riflette la manutenzione programmata e il tempo di inattività per la manutenzione di emergenza. I server di un fornitore di hosting affidabile dovrebbero avere almeno il 99,9% di uptime garantito e non essere soggetti a manutenzione inaspettata. I migliori fornitori di hosting avranno hardware, software e connettività di rete ridondanti per evitare qualsiasi interruzione imprevista.

Inoltre, è importante che il vostro fornitore di hosting WordPress mantenga almeno il 99,9% di uptime del server, poiché i tempi di inattività possono danneggiare significativamente il posizionamento del sito web nei motori di ricerca, nonché causare danni irreparabili alla reputazione aziendale per qualsiasi azienda che ha clienti che visitano frequentemente il loro sito web.

6. Compatibilità con plugin e temi comuni

Molte aziende hanno una manciata di plugin e temi chiave per WordPress che usano per offrire un’esperienza utente unica e dare loro un vantaggio sulla concorrenza. È importante che il tuo host abbia un’eccellente compatibilità con i plugin e i temi che usi (o che pensi di usare) sul tuo sito. Per esempio, se stai usando WooCommerce o Jetpack, dovresti assicurarti che il tuo fornitore di hosting possa ospitare questi plug-in ed evitare qualsiasi potenziale interruzione del sito

A seconda del fornitore di hosting, alcuni plugin e temi potrebbero non essere pienamente compatibili con la loro piattaforma, il loro software e/o le loro misure di sicurezza. Questo si traduce spesso nel non permettere ai loro clienti di fare uso di certi plugin o temi.

Anche se le restrizioni dei plugin e dei temi non sono impostate maliziosamente, è possibile che senza alcuni plugin e temi non si riesca più a raggiungere i livelli di prestazioni precedenti. In circostanze estreme, questo potrebbe anche danneggiare la reputazione del vostro marchio.

Se non siete sicuri di incontrare problemi quando usate certi plugin e temi, siate il più onesti possibile con i vostri potenziali fornitori di hosting WordPress quando indagate. Il team di vendita o di assistenza clienti di ogni fornitore sarà sincero su qualsiasi restrizione o problema di compatibilità che esiste, così come qualsiasi storia di complicazioni. Nota che questo può essere particolarmente importante se il tuo sito usa plugin o temi personalizzati

7. Scalabilità

Man mano che il vostro business cresce, cresceranno anche le vostre esigenze. Sfortunatamente, lavorare con un fornitore che non è in grado di scalare facilmente il vostro livello di servizio potrebbe impedirvi di raggiungere il vostro pieno potenziale quando la vostra organizzazione cresce in dimensioni.

Infatti, il fornitore che assumete dovrebbe essere in grado di aumentare senza soluzione di continuità il vostro livello di servizio senza che voi sperimentiate alcuna interruzione. Questo vi assicurerà che siate in grado di mantenere i massimi livelli di produttività durante la transizione.

Come per il controllo della compatibilità degli add-on, contattate il fornitore con cui siete interessati a lavorare e chiedete maggiori informazioni su cosa aspettarvi con la crescita del vostro business.

8. Costo

quanto sei disposto a spendere per l’hosting? Non c’è un solo importo da pagare per un servizio di hosting gestito. Tuttavia, dovreste prendere dei provvedimenti per assicurarvi di non pagare troppo.

Puoi farlo guardando i diversi fornitori e il livello di servizio che offrono per il loro prezzo. Se trovate che un fornitore sembra offrire meno dei suoi concorrenti ma fa pagare di più, potete eliminarlo come possibile opzione.

Tuttavia, bisogna anche evitare di scegliere indiscriminatamente l’opzione più economica possibile.

I problemi più comuni sono l’incapacità di contattare il fornitore di servizi, le falle di sicurezza e la lentezza delle prestazioni generali. Tutto ciò potrebbe mettere a repentaglio il successo del vostro business.

Inoltre, assicuratevi di essere chiari su qualsiasi tassa nascosta o costi aggiuntivi per i servizi che possono essere richiesti quando ci si iscrive a certi pacchetti.

Tabella dei prezzi

Host webPrezzi di partenza prova gratuita?
Kinsta30/meseNo
Banahosting4,95/meseNo
HostGator10.94/mese1 mese (per 1 centesimo)
A2 Hosting10.99/meseNo
Sered (inglese)5.50/meseNo
iPower3,75/meseNo
Cloudways10.00/mese3 giorni
DreamHost4.95/meseNo
GreenGeeks9.95/meseNo
FastComent2.95/meseNo
UltraWebHosting5,95/meseNo
Godaddy10,99 $/meseNo

Aziende di hosting WordPress

1. Kinsta: Hosting WordPress utilizzando i data center di Google

Nel settore dell’hosting, Kinsta è uno dei più grandi nomi che forniscono servizi di hosting WordPress gestiti per principianti, blogger, grandi aziende e ogni individuo. Sono i più affidabili per la loro assistenza clienti di qualità.

Ha iniziato il suo viaggio nel 2013 e sta facendo un ottimo lavoro da allora. Questa azienda è una società di hosting stabile che è stata costruita da zero.

Usando Kinsta, otterrete un’esperienza di caricamento veloce con un gusto intelligente. Puoi sicuramente fidarti di questa piattaforma perché questo fornitore di hosting rende il tuo sito web sempre disponibile per i tuoi utenti senza avere alcun tempo di inattività.

CaratteristicheKinsta

  • Esperienza di caricamento veloce.
  • supporto clienti dedicato al 100%.
  • 30 giorni di garanzia di rimborso.
  • Integrato con WordPress.
  • Possibilità di trasferire gratuitamente il sito web.
  • Grande opzione per WooCommerce.gppg
  • Backup giornalieri.
  • Google Cloud Platform.

2. Banahosting: Web hosting ottimizzato anche per siti WordPress

Se si sceglie Banahosting per ospitare più siti WordPress, il risparmio sarà molto alto in quanto hanno un piano di web hosting per $ 5,95 che consente di ospitare un numero illimitato di siti.

Caratteristiche diBanahosting

  • Esperienza di caricamento veloce.
  • Supporto tramite “Ticket”
  • Centri dati negli Stati Uniti e in Europa.
  • Integrato con WordPress.
  • Grande opzione per WooCommerce.
  • CPanel gratuito sull’hosting condiviso.

3. Hostgator: hosting WordPress a partire da 0,01 dollari per il primo mese

HostGator è il mio preferito. Ho iniziato il mio viaggio di blogging con HostGator 1 Cent Hosting. È una delle società di web hosting più popolari che offre un hosting WordPress economico ma affidabile.

HostGator offre vari piani di web hosting come l’hosting condiviso, cloud hosting, VPS hosting, reseller hosting ecc. Tra questi, quello condiviso è l’opzione migliore per i principianti.

La cosa migliore di HostGator è che offre il primo mese di hosting per solo 1 centesimo. Ha tre piani di hosting condiviso – Hatchling, Baby e Business Plan. Il piano baby è l’opzione migliore in quanto offre un hosting illimitato del sito web.

Caratteristiche di Hostgator

  • Trasferimenti gratuiti del sito.
  • installazione di WordPress in 1 clic.
  • supporto dal vivo 24/7/365.
  • Garanzia di rimborso.
  • Spazio su disco e larghezza di banda illimitati.
  • Domini aggiuntivi illimitati (tranne il piano Hatchling).
  • Indirizzo e-mail illimitato.
  • Pannello di controllo facile da usare (cPanel).

4. A2 Hosting: servizio di hosting 20 volte più veloce

Se state cercando un hosting WordPress ottimizzato per la velocità, A2 Hosting fa per voi. Offre un servizio di hosting fino a 20 volte più veloce. Ha vari piani di hosting come shard, cloud, VPS, rivenditore e hosting dedicato.

A2 Hosting ha 3 piani nel loro hosting condiviso – Lite, Swift e Turbo. Swift è il piano più popolare.

Caratteristiche di A2 Hosting

  • Server più veloce.
  • Protezione HackScan.
  • Hosting Linux e Windows.
  • installazione di WordPress in 1 clic.
  • SSL gratuito da Let’s Encrypt.
  • SSD gratuito e SSH.
  • 99.9% di garanzia di uptime.
  • supporto dal vivo 24/7/365.
  • Garanzia di rimborso.

5. Sered: WordPress SEO Hosting

Se hai bisogno di un hosting WordPress ottimizzato e hai progetti SEO in mente, allora Sered ha piani di hosting mensili con indirizzi IP multipli

Sered utilizza dei data center situati in Spagna, il che lo rende anche una scelta ideale se il vostro target di traffico e i visitatori per cui vi state posizionando provengono dall’Europa occidentale.

Caratteristiche di Sered

  • Buon supporto.
  • Indirizzi IP multipli.
  • Hosting condiviso a prezzi accessibili.
  • Installazione di WordPress in 1 clic.
  • SSL gratuito da Let’s Encrypt.
  • IP dedicato disponibile
  • 99% di garanzia di uptime.

6. iPower: hosting WordPress economico

Con piani di hosting WordPress a basso costo con fatturazione mensile, questo servizio offre ciò di cui tutti hanno bisogno. C’è un piccolo segreto con questo hosting, l’hosting condiviso non ha opzioni mensili, tuttavia, i piani WordPress sono dotati di questo. Quindi assicurati di cliccare sul link del tuo piano WordPress per ottenere le opzioni di pagamento mensile.

Il web hosting offre larghezza di banda mensile e spazio su disco illimitati. Inoltre, c’è uno strumento di installazione con un solo clic per un sacco di software, tra cui WordPress.

7. Cloudways: 3 giorni gratis

Cloudways offre un cloud hosting gestito a un prezzo accessibile. Puoi anche iniziare gratuitamente con Cloudways. Il team di Cloudways è così sicuro dei suoi servizi che ti permette di provare il suo servizio di hosting gratuitamente per 3 giorni. E non è richiesta alcuna carta di credito.

Cloudways offre il più veloce Hosting WordPress nel Managed Cloud. È pieno di caratteristiche sorprendenti.

8. DreamHost

DreamHost è una premiata azienda di hosting WordPress che ospita oltre 1,5 milioni di siti per oltre 400.000 membri. Ha iniziato nel 1997 ed è uno dei soli quattro host web che WordPress stesso approva. Hanno una buona ragione per essere raccomandati per avere un rapporto unico con WordPress.

La maggior parte dei piani di DreamHost sono per individui e startup. Inoltre, tutti hanno un piano mensile. Ha principalmente 3 piani per gli utenti di WordPress – Shared, DreamPress e VPS. Tra questi, DreamPress è progettato solo per gli utenti di WordPress.

Quindi DreamHost è un ottimo punto di partenza per gli utenti di WordPress.

9. GreenGeeks

Se siete interessati a pagare per l’hosting WordPress mensile da un host verde, GreenGeeks è la strada da percorrere. Il fornitore di web hosting con energia verde n. 1 al mondo ha piani a partire da 9,95 dollari al mese.

I loro piani hanno una garanzia di rimborso di 30 giorni. Oltre al veloce hosting condiviso standard basato su SSD che forniscono, GreenGeeks offre anche hosting per rivenditori, VPS, server dedicati e hosting WordPress con spazio web SSD illimitato e trasferimento dati.

10. FastComent: WP più dominio gratuito a vita

FastComet offre anche un hosting economico per le persone che vogliono iniziare blog o siti web con WordPress. Il loro piano di hosting StartSmart parte da soli 5,95 dollari al mese. FastComet è grande nel campo del cloud hosting sostenuto da un supporto di esperti 24/7. E se sei interessato ad avviare un negozio online su WordPress, FastComet offre anche WooCommerce hosting ai clienti.

Anche se addebita $19.95 come costo di setup, offre un nome di dominio gratuito per tutta la vita.

11. UltraWebHosting

Ultra è uno dei piani di hosting WordPress mensili più economici. Il costo è di soli 5,95 dollari per il primo piano che viene fornito con server SSD ultra-veloci e tecnologie avanzate di caching. Il risultato è un sito WordPress super veloce che funziona meglio di qualsiasi altro host web.

Questo è anche un host web verde che puoi usare e su cui puoi contare. C’è uno strumento di scansione quotidiana dei malware, un alto livello di protezione e un buon supporto clienti. Inoltre, Ultra Web Hosting fornisce soluzioni facili con caratteristiche potenti tra cui cPanel e altro. Un’altra buona caratteristica di questo web hosting con fatturazione mensile, è che accettano pagamenti da PayPal, carte di credito e anche BitCoin.

12. Godaddy

GoDaddy è un popolare web hosting a pagamento mensile sia per WordPress che per il web hosting statico. Ci sono milioni di domini e molti clienti che usano i loro server. Pertanto, ci sono decine di servizi per siti web di piccole imprese e blog. Tuttavia, raccomando GoDaddy solo se vuoi iniziare in piccolo o se hai un sito che ha già un certo traffico.

Parlo prima di WordPress, poiché i server sono condivisi e anche l’hosting gestito di GoDaddy non è buono come i precedenti host web.

GoDaddy è ancora una buona soluzione di hosting WordPress per la fatturazione mensile a prezzi accessibili, e c’è il supporto clienti professionale che ha vinto molti premi.

Scegliere i fornitori di hosting WordPress può sembrare difficile

Fortunatamente, è possibile rendere questo processo molto più agevole considerando le informazioni di cui sopra. Questi fattori contribuiranno a rendere la scelta dei potenziali fornitori di hosting WordPress molto più facile di quanto vi aspettavate.

stai cercando l’hosting ideale per il tuo sito web Organic Themes? Abbiamo fatto i nostri compiti e trovato un partner di hosting – Pressable – che soddisfa o supera tutti i punti che abbiamo menzionato in questo articolo. Dai un’occhiata alle opzioni di hosting convenienti e ricche di funzionalità che offriamo ora

Questi piani di hosting WordPress premium ti garantiscono tutto il necessario per creare e distribuire siti WordPress eccezionali, veloci e affidabili. Inoltre, si ottengono migrazioni gratuite in guanti bianchi, maggiore sicurezza con Jetpack e supporto 24/7 da esperti certificati di WordPress.